Maglia a mantella per la mezza stagione

Un modello must have per le stagioni di mezzo è la maglia a mantella che vi presentiamo oggi.

Per chi frequenta il nostro Lanificio a Rimini, questo modello non è una novità. Alessandra l’ha creato e realizzato ormai qualche anno fa ma la maglia a mantella non passa mai di moda!

maglia a mantella

Portata sopra una camicia lunga o su un abito morbido, la maglia a mantella è un capo da portare sempre con sé in questo periodo di sbalzi termici! Darà un caldo tocco casual chic alle vostre mise primaverili.

Quella che vedete è fatta ai ferri ma per chi preferisce l’uncinetto, la maglia a mantella riesce benissimo anche a crochet. Detto questo la praticità di questo cardigan corto sta nella sua semplicità di realizzazione. Si tratta infatti di una classica “maglia a T” rielaborata utilizzando punti diversi per sottolineare alcuni particolari.

maglia a mantella lanificio

Noi vi consigliamo di lavorare con ferri 8/10 ma come sempre dipende dalla vostra mano e dal filato che sceglierete per realizzarla. Alessandra ad esempio ha lavorato con triplo filo per ottenere una struttura più vaporosa e chunkyIn questo modo il cardigan risulta più sostenuto e si evidenzia maggiormente  la forma ampia della mantella.

I punti utilizzati sono semplicissimi, tra i preferiti di Alessandra: la maglia è rasata, tranne il collo a punto legaccio ed il dettaglio del bordo davanti a punto sabbia.

Sul nostro canale Youtube trovate tutte le istruzioni sui punti utilizzati. Se volete ripassare il punto sabbia eccovene un assaggio:

Per le più esperte copiare questo modello sarà un gioco da ragazzi, ma se avete bisogno di spiegazioni più accurate o vi serve qualche consiglio su come realizzare la vostra maglia a mantella, contattateci e saremo felicissime di aiutarvi!

Buon knitting a tutti!